free estadisticas Skip to content

10 volte il mio bambino mi ha umiliato al Playgroup

BellyBelly

Quando ho messo piede per la prima volta in un gruppo di gioco, ero terrorizzato, non conoscevo nessuno, non mi piaceva cantare filastrocche e non avevo dormito da settimane, ma avevo bisogno di uscire di casa, quindi inciampato nel mondo dei gruppi di gioco dai colori vivaci, che induce il mal di testa. Possono essere luoghi solitari se non conosci nessuno. Ora sono un esperto esperto nel circuito del parco giochi nel mio quartiere. So quali gruppi hanno i migliori snack, io so quali possono essere cricche, e so quali vanno al di là quando si tratta dell’angolo artigianale. Nonostante questa conoscenza esperta e anni di esperienza, trovo ancora il gruppo di gioco un posto un po ‘stressante. Perché? Perché porto con me il mio bambino e sono abbastanza sicuro che mi stia maltrattando. 10 volte il mio bambino mi ha umiliato al Playgroup Non dare per scontato che si tratti solo di errori. No, sa esattamente cosa sta facendo. Qui ci sono 10 volte in cui il mio bambino mi ha umiliato al gruppo di gioco: # 1: Ate Biscuit Briciole fuori dal pavimento Uno dei miei gruppi di gioco locali distribuisce biscotti allo spuntino – un po ‘scioccante nel 2018, giusto? Ci sono bambini che masticano biscotti al cioccolato mentre strisciano, bambini con la bocca piena di creme alla crema che corrono in macchinine e bambini in età prescolare che litigano per ottenere l’ultimo zenzero. Non è carino. I bambini sono fondamentalmente bambini e, inevitabilmente, la maggior parte dei biscotti finisce per essere impressa sul tappeto. Non preoccuparti. Possono semplicemente aspirarli. O almeno è così che suppongo che fossero soliti affrontare il pasticcio prima che arrivasse mia figlia. Ora possono semplicemente lasciare le briciole di biscotti sul pavimento e lei si farà strada nella stanza mangiando tutte le briciole che riesce a trovare, come una bambina # 2: Beat Up The Cuddly Mascot: una volta ho portato mia figlia a una lezione per bambini che cantava tutto il canto. La donna che guidava il gruppo indossava colori vivaci e un sorriso finto. La musica era forte e acuta. I genitori pensavano tutti che sarebbe valsa la pena se stancasse i bambini prima del pisolino. Stavo cercando di superare il segmento di canto della classe con la mia dignità intatta. Mia figlia non se ne accorse, però, perché stava picchiando la mascotte di classe. Ora, per essere chiari, la mascotte non era un essere senziente. Era una grande bambola di pezza con una zazzera di capelli gialla. Mia figlia gli ha tirato i capelli, ha girato le gambe e gli ha dato un pugno nello stomaco. La donna che conduceva la classe sembrava spaventata # 3: Non permetterebbe a nessuno di andarsene I piccoli bambini sono esperti nel creare situazioni imbarazzanti. Dovrebbero essere elogiati per i modi ingegnosi e originali che scelgono di mettere in imbarazzo i loro genitori. Mio figlio una volta portò questo al livello successivo: non si trattava di un sussulto del mulino sul pavimento di un supermercato, o dei prevedibilmente imbarazzanti commenti fatti in un bagno pubblico. Questo è stato davvero imbarazzante. Ha preso la sua posizione all’uscita del gruppo di gioco e poi è rimasta lì. Quando alla fine l’ho vista, c’era una fila di educate ma sconcertate madri che spingevano la carrozzina che cercavano, e non riuscivano, di superarla. “No”, era tutto ciò che avrebbe detto, sorridendo dolcemente a chiunque le chiedesse di passare al # 4: Ho scelto una nuova mamma Non sono molto bravo a cantare. Sinceramente, sono davvero pessimo. Posso quasi forzarmi a cantare nel comfort di casa mia, ma certamente non è un’attività che mi piace esibirmi in pubblico. Il mio bambino ha imparato abbastanza rapidamente. Mentre le altre mamme si contorcono in cima alle loro voci e fanno le mani del jazz, di solito sto boccheggiando le parole goffamente e muoiono all’interno. Il mio bambino ha capito che altre mamme potrebbero essere migliori in questa roba di me. E così, quando la musica inizia a suonare nel nostro gruppo di gioco locale, si lancia alla ricerca di una madre temporanea con migliori capacità di cantare. # 5: Left A Trail Of Raisins In Her WakeIl mio bambino non può passare più di dieci secondi senza cibo. Mangia, fa spuntini o pascola costantemente su qualcosa. Prendo una scorta di uva passa per il gruppo di gioco perché so che la merenda non sarà abbastanza per lei. Li chiamo uvetta d’emergenza, ma conta davvero come un’emergenza se sono necessari ogni settimana a colpo sicuro? Mi strappa la scatola di uva passa dalla mia mano e va a mangiare i bambini. Mangia circa la metà del contenuto e il resto lo spruzza dietro come una scia di pane. Un giorno, vidi una fila di bambini striscianti che la inseguivano e aspiravano i suoi avanzi mentre marciava avanti come il Pied Piper. # 6: Leccò la scarpa di qualcuno Non so perché sia ​​successo; è un momento che non capirò mai. Il mio bambino che camminava a malapena si trascinò sul pavimento verso una delle madri. Era una donna, devo sottolineare, non l’avevo mai incontrata prima. La madre era impegnata a chiacchierare con la donna accanto a lei e non si accorse di ciò che stava accadendo a livello del pavimento. All’insaputa di lei, la mia piccola figlia aveva leccato il fondo della sua scarpa. E poi è rimasta lì, con la scarpa in bocca, per tutto il tempo che mi ci è voluto per attraversare la stanza e scusarmi per il suo comportamento. # 7: Seguito A Smaller Toddler Round The Room Potrebbe sembrare carino ma ti assicuro che non lo era. Mia figlia è costruita come una casa di mattoni, come si suol dire. Lei è grande, forte e pesante. L’altro bambino era piccolo, delicato e timido. Erano opposti polari intrappolati nello stesso gruppo di gioco. Mia figlia ha brillato sull’altro bambino. Lo seguì per la stanza per dieci minuti interi con le mani in tasca. Non è la cosa più inquietante che tu abbia mai sentito? # 8: Ran Away With The Props Ho portato mia figlia in uno di quei gruppi di bambini con l’illuminazione a fibre ottiche e il gioco sensoriale. Non era esattamente una bambina, però. Era una bambina piccola, nuova a camminare ma sorprendentemente veloce. Mentre tutti gli altri bambini ben educati sedevano in giro sorridendo alle luci scintillanti e alla bella musica, mia figlia afferrò tutto lo swag che poteva e lo calpestò alla porta . Ho dovuto inseguirla e premiare le luci lampeggianti dalle sue mani prima di scusarmi e fare una rapida uscita. # 9: Pooped On My leg Dovrei sottolineare che questi non sono in un ordine particolare. Se fossero in ordine di terribile, questo ricordo verrebbe per primo, senza dubbio. Un giorno eravamo in un’area giochi locale. Non era proprio un gruppo di gioco – più come una piccola stanza piena di giocattoli nel nostro bar locale. La mia bambina, che solo di recente era stata addestrata in vasino, mi ha informato che aveva bisogno di una cacca. La affrettai in fretta in bagno, tirai giù le mutande e la sollevai in aria solo per qualcosa di offensivo che mi cadesse sulla gamba. Sì, l’aveva già fatto. Sopra. Mio. Gamba. Non dimenticherò mai la macchia marrone sui miei jeans e l’odore che emana da esso. Con la cacca sulla gamba, ho dovuto camminare oltre le altre mamme, i cui bambini adorabili stavano giocando bene (e certamente non facendo la cacca), e poi attraverso un caffè di persone che stavano mangiando (e anche non facendo la cacca). # 10: Clung To La porta e gridò per casa Questo non fu un incidente isolato; mia figlia l’ha fatto molte volte. A volte, se si stanca del gruppo di gioco, solo pochi minuti dopo il nostro arrivo, si aggrapperà alla porta e urlerà “Hoooome” a me, finché non mi arrenderò e la porterò a casa. Questa mattina, la porta del gruppo di gioco non si era nemmeno completamente si aprì prima di richiuderlo e disse semplicemente: “No”, prima di girarsi e dirigersi verso casa.